Un miliardo di dispositivi Android a rischio di pirateria informatica

Più di un miliardo di dispositivi Android rischiano di essere hackerati perché non sono più protetti da aggiornamenti di sicurezza, watchdog Quali? ha suggerito. La vulnerabilità potrebbe lasciare gli utenti di tutto il mondo esposti al pericolo di furto di dati, richieste di riscatto e altri attacchi di malware. Chiunque utilizzi un telefono Android rilasciato nel 2012 o prima dovrebbe essere particolarmente preoccupato, ha detto.

Un miliardo di dispositivi Android a rischio di pirateria informatica

Un miliardo di dispositivi Android a rischio di pirateria informatica

Più di un miliardo di dispositivi Android rischiano di essere hackerati perché non sono più protetti da aggiornamenti di sicurezza, watchdog Quali? ha suggerito.

La vulnerabilità potrebbe lasciare gli utenti di tutto il mondo esposti al pericolo di furto di dati, richieste di riscatto e altri attacchi di malware.

Chiunque utilizzi un telefono Android rilasciato nel 2012 o prima dovrebbe essere particolarmente preoccupato, ha detto.

Quale? afferma che non è stato rassicurato dalla risposta di Google.

E il gigante della tecnologia non ha risposto alle richieste della BBC per un commento.

I dati di Google suggeriscono che il 42,1% degli utenti Android in tutto il mondo ha la versione 6.0 del proprio sistema operativo o inferiore.

Secondo il bollettino sulla sicurezza di Android, nel 2019 non sono state emesse patch di sicurezza per il sistema Android per le versioni inferiori alla 7.0.

Estrapolare questi dati, quali? ha concluso che due utenti Android su cinque in tutto il mondo non ricevevano più aggiornamenti di sicurezza.

Ha quindi testato cinque telefoni:

  • un Motorola X
  • un Samsung Galaxy A5
  • un Sony Xperia Z2
  • un LG / Google Nexus 5
  • un Samsung Galaxy S6

Quale? ha chiesto ai comparatori AV del laboratorio antivirus di infettarli con malware - ed è riuscito su ogni telefono, creando più infezioni su alcuni.

Ha affermato di aver condiviso le sue scoperte con Google, ma il colosso della tecnologia "non è riuscito a rassicurare che ha in atto piani per aiutare gli utenti i cui dispositivi non sono più supportati".

Il cane da guardia vuole che Google e altri offrano molta più trasparenza riguardo alla durata della fornitura di aggiornamenti per i dispositivi intelligenti.

E ha affermato che il settore della telefonia mobile deve svolgere un lavoro migliore fornendo supporto ai clienti riguardo alle loro opzioni quando gli aggiornamenti di sicurezza non saranno più disponibili.

Kate Bevan, quale? L'editor informatico, ha dichiarato:

"È molto preoccupante che i costosi dispositivi Android abbiano una durata così breve prima di perdere il supporto di sicurezza, lasciando milioni di utenti a rischio di gravi conseguenze se cadono vittime degli hacker.

"I produttori di Google e di telefoni devono essere anticipati sugli aggiornamenti di sicurezza, con informazioni chiare su quanto dureranno e cosa dovrebbero fare i clienti quando si esauriscono.

"Il governo deve anche portare avanti la legislazione pianificata per garantire che i produttori siano molto più trasparenti sugli aggiornamenti di sicurezza per i dispositivi intelligenti e sul loro impatto sui consumatori".

Come verificare se il telefono è vulnerabile e cosa fare

  • Se il tuo dispositivo Android ha più di due anni, controlla se può essere aggiornato a una versione più recente del sistema operativo. Se hai una versione precedente a Android 7.0 Nougat, prova ad aggiornare tramite Impostazioni> Sistema> Aggiornamento avanzato del sistema
  • Se non riesci ad aggiornare, il tuo telefono potrebbe essere a rischio di essere violato, specialmente se stai utilizzando una versione di Android 4 o precedente. In tal caso, fai attenzione a scaricare app al di fuori del Google Play Store
  • Diffidare anche di messaggi SMS o MMS sospetti
  • Eseguire il backup dei dati in almeno due posizioni (un disco rigido e un servizio cloud)
    Installa un antivirus mobile tramite un'app, ma tieni presente che la scelta è limitata per i telefoni più vecchi