Le più grandi scoperte tecnologiche dell'ultimo decennio

È facile non ricordare, poiché poichè siamo arrivati alla fine del primo decennio 21° secolo,ma fino a che punto la tecnologia si è sviluppata negli ultimi 10 anni. Per segnare la fine dell'era, è stato chiesto a diversi esperti quali sono stati i maggiori progressi tecnologici o i progressi compiuti nell'ultimo decennio.

1. Biometria e fintech

Biometria e fintech

Che si tratti della verifica facciale o di uno scanner di impronte digitali, i nostri dati biometrici personali vengono ora utilizzati per proteggere i nostri dispositivi e confermare le nostre identità.

L'adozione della biometria ha alimentato l'ascesa di fintech, poiché la prima può garantire che la persona giusta acceda alla seconda.

Di conseguenza, la biometria, combinata con Internet ad alta velocità e connettività, ha trasformato il modo in cui interagiamo tra noi, con i governi e con i servizi finanziari, secondo Andrew Bud, fondatore e amministratore delegato di iProov.

"Nel 2010 non c'erano app di mobile banking - la prima è apparsa nel 2011. Oggi alcune banche non offrono altri modi", afferma.

“Da allora abbiamo acquisito fantastici schermi, sensori biometrici e ambienti affidabili sui telefoni, oltre a passare rapidamente da 3G a 4G (con imminente 5G). Ciò ha reso la vita più semplice e le frodi più difficili, ma non impossibili. La biometria ora è vitale per proteggerci quando i nostri telefoni sono rotti, persi o cambiati e non sono più lì per proteggerci.

“Anche i grandi progressi nella tecnologia di apprendimento automatico hanno rivoluzionato fintech. La corrispondenza del viso funzionava male, e ora è superba. Ora possiamo estrarre significato da tutti i tipi di set di dati di grandi dimensioni, per fornire consigli, approfondimenti e avvisi, migliorando la vita di tutti ".

2. Smartphone

Smartphone

Apple potrebbe aver svelato il primo iPhone nel 2007, ma lo smartphone è diventato davvero onnipresente negli anni 2010. Rispetto ad altri progressi tecnologici, l'evoluzione dello smartphone ha probabilmente avuto l'influenza più significativa sulla nostra vita quotidiana, secondo Liviu Arsene, ricercatore globale di sicurezza informatica di Bitdefender.

"Gli smartphone sono diventati indispensabili per la nostra vita privata e lavorativa, diventando sempre più potenti in termini di prestazioni e confezionando una vasta gamma di sensori e tecnologie, come telecamere che registrano video 4K, GPS per la navigazione, microfoni, scanner di impronte digitali, near field comunicazione, Bluetooth e wifi ad alta velocità ", afferma.

“Gli smartphone possono facilmente sostituire un laptop, offrendo al contempo maggiore mobilità, flessibilità e disponibilità, consentendo a tutti di rimanere connessi e online ogni secondo. Le attività che richiedevano desktop o laptop - dallo shopping, all'attività bancaria, alla posta elettronica e ai social network, fino all'autenticazione di sicurezza, ai giochi e allo scatto di foto o video - fanno ora parte dell'esperienza smartphone. Gli smartphone possono persino sostituire la tua carta di credito o fungere da secondo fattore di autenticazione per transazioni sospette.

"Hanno cambiato il modo in cui interagiamo gli uni con gli altri, il modo in cui lavoriamo e il modo in cui consumiamo contenuti".

3. Social media

Social media

Insieme agli smartphone, anche i social media sono diventati una forza dominante negli ultimi dieci anni, sebbene forse meno positivi.

Oltre a Facebook, diventato mainstream a metà degli anni 2000, ora trascorriamo le nostre vite su Twitter, Instagram, Snapchat e TikTok. Le carriere possono essere fatte (e rovinate) in base a ciò che qualcuno tweets o alle foto che pubblicano online.

Ma Karen Boswell, Chief Experience Officer EMEA dell'agenzia di marketing VMLY & R, avverte che ci sono problemi tra i social media.

"La chat è piena di annunci mirati all'interno delle community sul Web. I crimini d'odio sono abilitati, le convinzioni vengono attaccate, i troll e i robot si scatenano, e le notizie false annegano problemi reali. I social media hanno bisogno di governance, proprio come ogni altro settore. I piccoli passi compiuti finora per ridurre gli abusi sono troppo piccoli e abbiamo bisogno di un impegno più profondo per riprogettare i fondamenti stessi di come un terzo del pianeta è collegato tramite Facebook, YouTube, Twitter e simili.

"Stiamo accelerando verso la quarta rivoluzione industriale e credo che siano necessarie regole più severe".

4. Crimine informatico

Crimine informatico

Un altro sviluppo meno positivo in questo decennio sono stati i progressi compiuti da criminali e hacker nel regno digitale. Le minacce informatiche stanno diventando molto più intelligenti e rappresentano un pericolo per il nostro mondo sempre più connesso, avverte Duncan Brown, stratega della sicurezza EMEA presso Forcepoint.

“L'attacco ransomware di Wannacry nel 2017, ad esempio, è stato attentamente pianificato ed eseguito da gruppi criminali altamente organizzati, con il possibile sostegno di uno stato nazionale. Poco dopo, abbiamo visto i sistemi informatici in Ucraina sotto attacco, con indicazioni che la Russia era alle spalle.

“Stuxnet è stato forse il primo esempio identificato nel 2010, che ha visto colpite le strutture nucleari iraniane, probabilmente dai servizi di intelligence statunitensi e israeliani. Sebbene non sia ampiamente conosciuto dal pubblico, rimane una pietra miliare come il primo esempio noto di un attacco informatico sofisticato e mirato ", afferma.

“Da allora i difensori hanno essenzialmente giocato al passo, perché possiamo difenderci dai nuovi attacchi solo quando emergono. Uno dei principali sviluppi nei prossimi 10 anni sarà la legislazione che aiuta a incoraggiare migliori pratiche di sicurezza: il regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) dell'UE è già un esempio, ma penso che ne vedremo di più ".

5. Intelligenza artificiale

Intelligenza artificiale

Un tempo roba da fantascienza, l'intelligenza artificiale (AI) è ormai un dato di fatto nella vita reale e i progressi nell'apprendimento automatico significano che l'IA è più intelligente che mai.

“Negli ultimi 10 anni, guardando nello specchietto retrovisore, abbiamo assistito ad alcuni entusiasmanti sviluppi tecnologici: una proliferazione di piattaforme mobili, l'emergere di assistenti intelligenti e auto elettriche, nonché l'invenzione di criptovalute. Ma probabilmente la tecnologia più pervasiva emersa nell'ultimo decennio è l'IA ”, afferma Yuri Andersson, imprenditore residente presso QTEC.

“IBM Watson e DeepMind hanno già dimostrato che le macchine possono, almeno in qualche modo, superare gli umani. Gli anni 2010 hanno anche gettato le basi per il prossimo decennio, in cui possiamo aspettarci che tecnologie come droni, veicoli autonomi e tecnologie quantistiche entrino nella nostra vita quotidiana. "

Aziende come Blue Prism e Amazon offrono servizi basati sull'intelligenza artificiale in grado di automatizzare funzioni e processi aziendali, trasformando il mondo del lavoro.

"L'intelligenza artificiale ha ora il potenziale per rivoluzionare completamente l'esperienza del cliente", afferma Leigh Gammons, responsabile della crescita di Cognifide. “Negli ultimi anni, ci siamo sentiti più a nostro agio a chattare con altoparlanti intelligenti come Alexa nelle nostre case, poiché l'interazione tra uomo e macchina è diventata più semplice e naturale. L'intelligenza artificiale continuerà a modellare le interazioni quotidiane che abbiamo - e tutto si riduce ai dati. L'intelligenza artificiale ci consente di interpretare più dati, più velocemente che mai. "

Il modo in cui l'IA è in grado di analizzare rapidamente i dati non sta solo cambiando il business, potrebbe anche salvare vite.

"Un'opportunità significativa per l'IA è quella di elaborare miliardi di unità di dati da fonti disparate, determinando immediatamente il valore di tali informazioni per entità uniche", afferma Jonathan Barrett, vicepresidente senior EMEA e APAC di Dataminr.

“La nostra piattaforma AI rileva eventi emergenti in tempo reale e assegna un livello di importanza in base agli interessi e alle esigenze di ciascun cliente.

“Per i team di risposta umanitaria, le informazioni in tempo reale stanno cambiando l'efficacia con cui possono mobilitarsi in una crisi. Dataminr e le Nazioni Unite hanno collaborato per fornire al proprio personale informazioni sugli eventi in tempo reale, in modo che possano ottenere le prime indicazioni possibili di crisi emergenti per aiutare a mantenere i loro team al sicuro. "

Ci sono state altre scoperte chiave, tra cui il cloud computing, la tecnologia blockchain e la realtà virtuale, tutti diventati mainstream. Questo è stato un decennio di importanti progressi tecnologici e probabilmente i prossimi 10 anni saranno altrettanto trasformativi.