Il Rover Curiosity ci regala un panorama di marte ad altissima risoluzione

Osservando il vasto e solitario paesaggio marziano sul lato del Monte Sharp, e fotografando minuziosamente, il Rover Curiosity ci ragala un panorama mozzafiato di Marte ad una risoluzione altissima.

Il Rover Curiosity ci regala un panorama di marte ad altissima risoluzione

Osservando il vasto e solitario paesaggio marziano sul lato del Monte Sharp, e fotografando minuziosamente, il Rover Curiosity ci ragala un panorama mozzafiato di Marte ad una risoluzione altissima.

Quasi 1,8 miliardi di pixel, unito da oltre 1.000 singole foto, scattate per un totale di 6,5 ore distribuite su quattro giorni.

Per poter fare foto cosi dettagliate si ha bisogno di condizioni ottimali e della luce del sole marziano. Normalmente il Rover nelle ore di luce è impegnato in attivita di ricerca analisi ect... quindi non ha il tempo di fare queste foto panoramiche. Infatti questa operazione è stata effettuata durante lo scorso giorno del ringraziamento, durante i giorni di festa anche il Rover a potuto dedicarsi ad attivita più rilassanti e meno impegnative.

L'immagine mostra una regione chiamata Glen Torridon - che prende il nome dal luogo in Scozia che il rover stava esplorando dopo essere disceso dalla Vera Rubin Ridge, ricca di ematite nel gennaio 2019. Glen Torridon, al contrario, è ricco di minerali argillosi in strati di roccia sedimentaria ed è di grande interesse per i geologi planetari.

In questo momento, Curiosity sta compiendo un'ambiziosa scalata verso una formazione sulle pendici più basse del Monte Sharp chiamata il frontone di Greenheugh.

Nel frattempo, se vuoi fare un po 'di esplorazione su Marte, vai all'immagine a ad alta risoluzione