in

Chi era il re prima del tirannosauro? Il fossile uzbeko rivela un nuovo dinosauro di punta

I tirannosauroidi iconici come il T. rex hanno notoriamente dominato la cima della rete alimentare alla fine del regno dei dinosauri. Ma non hanno sempre mantenuto quel primo posto.

In un nuovo studio pubblicato su Royal Society Open Science , un gruppo di ricerca guidato dall’Università di Tsukuba ha descritto un nuovo genere e specie appartenente ai Carcharodontosauria, un gruppo di dinosauri carnivori di medie e grandi dimensioni che hanno preceduto i tirannosauroidi come predatori all’apice. .

Il nuovo dinosauro, chiamato Ulughbegsaurus uzbekistanensis , è stato trovato nella formazione Bissekty del Cretaceo superiore inferiore del deserto di Kyzylkum in Uzbekistan, e quindi visse circa 90 milioni di anni fa. Due analisi evolutive separate supportano la classificazione del nuovo dinosauro come il primo carcharodontosauro definitivo scoperto nel Cretaceo superiore dell’Asia centrale.

“Abbiamo descritto questo nuovo genere e specie sulla base di un singolo fossile isolato, una mascella sinistra o una mascella superiore”, spiega il professore assistente Kohei Tanaka, primo autore dello studio. “Tra i dinosauri teropodi, la dimensione della mascella può essere utilizzata per stimare la dimensione dell’animale perché è correlata alla lunghezza del femore, un indicatore ben consolidato delle dimensioni del corpo. Pertanto, siamo stati in grado di stimare che Ulughbegsaurus uzbekistanensis avesse una massa di oltre 1.000 kg, ed era di circa 7,5-8,0 metri di lunghezza, maggiore della lunghezza di un elefante africano adulto.”

Questa dimensione supera di gran lunga quella di qualsiasi altro carnivoro conosciuto dalla Formazione Bissekty, incluso il tirannosauroide di piccole dimensioni Timurlengia descritto dalla stessa formazione. Pertanto, il dinosauro appena nominato probabilmente ha superato la rete alimentare nel suo ecosistema del primo tardo Cretaceo.

L’omonimo del genere è giustamente regale; Ulughbegsaurus prende il nome da Ulugh Beg, matematico, astronomo e sultano del XV secolo dell’impero timuride dell’Asia centrale. La specie prende il nome dal paese in cui è stato scoperto il fossile.

Prima del tardo Cretaceo, i carcharodontosauri come Ulughbegsaurus scomparvero dal paleocontinente che includeva l’Asia centrale. Si pensa che questa scomparsa sia stata correlata all’ascesa dei tirannosauroidi come predatori all’apice, ma questa transizione è rimasta poco compresa a causa della scarsità di fossili rilevanti.

L’autore senior, il professor Yoshitsugu Kobayashi del Museo dell’Università di Hokkaido, spiega: “La scoperta di Ulughbegsaurus uzbekistanensis colma un’importante lacuna nella documentazione fossile, rivelando che i carcharodontosauri erano diffusi in tutto il continente dall’Europa all’Asia orientale. Essendo uno degli ultimi carcharodontosauri sopravvissuti in Laurasia, la coesistenza di questo grande predatore con un tirannosauroide più piccolo rivela importanti vincoli sulla transizione della nicchia del predatore all’apice nel tardo Cretaceo”.


Materiali forniti dall’Università di Tsukuba . Nota: il contenuto può essere modificato per stile e lunghezza.


Riferimento della rivista :

  1. Kohei Tanaka, Otabek Ulugbek Ogli Anvarov, Darla K. Zelenitsky, Akhmadjon Shayakubovich Ahmedshaev, Yoshitsugu Kobayashi. Un nuovo dinosauro teropode carcharodontosauriano occupa una nicchia di predatori all’apice all’inizio del tardo Cretaceo dell’Uzbekistan . Scienza aperta della Royal Society , 2021; 8 (9): 210923 DOI: 10.1098/rsos.210923

Report

What do you think?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Giove

Scienziati spaziali rivelano il segreto dietro la “crisi energetica” di Giove

virus nipah, India,

In India le autorità cercano di contenere il virus Nipah